Energia e risorse naturali

Il riassetto del settore energetico nazionale e la conseguente liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica e del gas, nell’ambito della più ampia riforma dei servizi pubblici locali, hanno definitivamente focalizzato l’attenzione del mondo imprenditoriale e della Pubblica Amministrazione sul vasto settore delle public utilities ed in particolare su quello dell’energia elettrica, da fonti convenzionali e rinnovabili, e del gas.

Venendo incontro ad una diffusa esigenza degli operatori di trovare un adeguato supporto giuridico-legale in tali specifiche materie, da diversi anni lo Studio ha sviluppato una approfondita conoscenza della legislazione nel settore energetico e delle complesse problematiche ad essa sottese, avvalendosi a tal fine della collaborazione di professionisti specializzati nei complessi aspetti della recente normativa nazionale e comunitaria in materia energetico-ambientale.

Lo Studio ha acquisito in tal modo una vasta esperienza nell’assistenza, in sede giudiziale e stragiudiziale, e nella consulenza a primarie imprese operanti in tali settori, constatando altresì che la qualificata gestione del “business” energetico rappresenta, allo stato attuale, una straordinaria opportunità imprenditoriale, da mettere a frutto solo avvalendosi di strutture – quale è certamente quella rappresentata da questo Studio legale – che siano in grado di assistere integralmente ed efficacemente la propria clientela.

In particolare lo Studio è in grado di offrire una qualificata assistenza alle imprese nei procedimenti autorizzativi e concessori di competenza delle Pubbliche Amministrazioni (MAP, MAE) e delle Autorità di settore (AEEG, GRTN), nella predisposizione degli specifici contratti aventi ad oggetto l’energia elettrica e il gas, nonché nella acquisizione e/o cessione di centrali di produzione di energia elettrica.

Lo Studio ha altresì acquisito una specifica competenza nel settore delle fonti rinnovabili e delle relative misure di incentivazione (c.d. CIP 6/92 e certificati verdi), curando altresì, per conto di qualificate aziende operanti nel settore nel recupero energetico da rifiuti non pericolosi, la procedura per il riconoscimento della qualifica IAFR (i.e. Impianto Alimentato da Fonti Rinnovabili) e la compravendita di certificati verdi.